Articoli

Insalata di Tarassaco e Formaggio di Capra

Finalmente il sole dopo tanta pioggia! Necessaria, si sa, ma fastidiosa. Con il sole fanno capolino nei prati tantissimi ciuffi di tarassaco fresco fresco. Non si può non raccoglierlo, assieme a qualche bocciolo ancora chiuso: ottimo come le foglie. Pochi, mi raccomando, altrimenti l’anno prossimo non troviamo più quest’ottima erbetta! C’è una pietanza francese che io adoro, lo chevre chaud, formaggio di capra appena fuso su un letto di insalatina fresca. Così ho pensato di modificarlo appena, per unire il sapore dell’erba appena raccolta con il gusto leggermente salato, anch’esso erborinato ma più forte, del formaggio di capra. In questa stagione si trovano formaggi leggermente stagionati, dalla crosta sottile, che hanno il sapore dei campi perché preparati con il latte delle capre che hanno brucato l’erba fresca della primavera.

Ingredienti: 4 fette di formaggio di capra, tarassaco fresco, 8 fette di bacon, pinoli, olio extravergine d’oliva. 

Raccogliete il tarassaco tagliandolo alla base, senza strappare la radice: tra un paio di settimane sarà pronto per un nuovo taglio. Lavatelo con cura, eliminando gli eventuali fili d’erba, poi tagliatelo molto fine. Tagliate a rondelle anche qualche bocciolo. 

Tagliate a striscioline sottili le fette di bacon e fatele rosolare in una padella con un cucchiaio d’olio. 

Preparate un letto di tarassaco in ogni piatto e distribuite sopra il bacon con il suo condimento. Cospargete con un cucchiaino di pinoli ogni piatto. 

Infine deponete le fette di formaggio nella padella dove avete rosolato il bacon, senza aggiungere altro condimento, e fatele fondere appena. 

Adagiate il formaggio caldo sull’insalata e servitelo subito.